bassotto nel prato fiorito

Il Bassotto

Sei alla ricerca di prodotti per una DIETA BARF SEMPLICE?

Visita lo shop online!

Chi non si ricorda Flash, il mitico Bassotto dello sheriffo Rosco P. Coltrain di Hazzard?
Semplicemente un mito!!!

Sono molti, in realtà, i film, telefilm e cartoni animati in cui il Bassotto, con la sua simpatia contagiosa, è protagonista.

In questo articolo cercheremo di approfondire alcuni aspetti di questo inconfondibile peloso dalla personalità unica.

 

 

STORIA DEL BASSOTTO

Il Bassotto è una razza di cane di piccola taglia originaria della Germania. La sua storia risale almeno al XVI secolo, quando veniva utilizzato per la caccia al tasso e ad altri animali che vivevano sotto terra. Il Bassotto era particolarmente apprezzato per la sua abilità nel seguire la preda e per la sua capacità di entrare in tane strette e anguste.

Nel corso dei secoli, il Bassotto ha subito diverse modifiche per adattarsi alle esigenze dei cacciatori. Ad esempio, sono state selezionate diverse varietà di bassotti sia con zampe corte che lunghe, in base alle esigenze di caccia del periodo. Oltre alla caccia, il Bassotto è stato anche usato come cane da compagnia e da guardia.

Durante la prima guerra mondiale, la razza ha rischiato l’estinzione a causa della mancanza di cibo e dell’alto costo del mantenimento. Tuttavia, grazie all’impegno di alcuni allevatori, la razza è stata preservata e oggi è molto popolare in tutto il mondo, soprattutto come cane da compagnia.

bassotto felice

 

CARATTERE DEL BASSOTTO

Il Bassotto è noto per il suo carattere molto affettuoso e socievole, ma anche un po’ testardo. Questo cane allegro e vivace è molto legato alla sua famiglia e ama trascorrere il tempo con i propri padroni, ma può diventare molto geloso e possessivo. Inoltre, il Bassotto è un cane molto curioso, che ama esplorare il mondo intorno a sé e che si diverte a giocare con i suoi giocattoli preferiti.

Le attitudini del Bassotto sono molteplici: questa razza, grazie alla sua intelligenza, è molto versatile e può essere addestrata per svolgere diversi compiti. Può essere un buon cane da compagnia oppure essere utilizzato come cane da caccia o anche da ricerca. Inoltre, il Bassotto è un cane molto adatto a vivere in appartamento, poiché ha bisogno di poco spazio e di poco esercizio fisico.

 

 

ADDESTRAMENTO DEL BASSOTTO

Il Bassotto, come detto, è una razza di cane molto intelligente e curiosa, ma anche testarda. Per questo motivo, l’addestramento del Bassotto può essere una sfida per i proprietari di cani, ma con la giusta pazienza e dedizione, è possibile addestrare il tuo Bassotto con successo.

 

L’addestramento base

Il primo passo per addestrare il tuo Bassotto è quello di stabilire un rapporto di fiducia con il tuo cane. Questo significa che devi mostrare al tuo cane che sei un leader affidabile e che puoi essere rispettato. Ciò può essere fatto attraverso l’uso di comandi vocali chiari e coerenti, premi positivi e una formazione regolare.

La formazione di base per il Bassotto dovrebbe includere

  • l’addestramento al guinzaglio, fondamentale per il Bassotto, poiché questa razza di cane tende ad essere curiosa e a sguinzagliarsene via seguendo il proprio naso.
  • l’addestramento alla toilette, importante, poiché il Bassotto tende ad essere un cane di casa e può avere difficoltà ad adattarsi a un ambiente esterno.
  • l’addestramento alla socializzazione, essenziale per il Bassotto, poiché questa razza di cane può essere timida o aggressiva verso gli estranei.

 

L’addestramento avanzato

Una volta che il tuo Bassotto ha imparato queste abilità di base, puoi passare all’addestramento avanzato, che dovrebbe includere:

  • l’addestramento all’obbedienza, poiché questa razza di cane tende ad essere testarda e cocciuta…
  • l’addestramento alla caccia, anche solo simulata, per assecondarne la predisposizione di razza
  • l’addestramento alla guardia, poiché questa razza di cane può essere timida o aggressiva verso gli estranei

 

In ogni caso, l’addestramento del Bassotto dovrebbe essere un processo continuo. Ciò significa che dovresti addestrare il tuo cane regolarmente e continuare ad aggiungere nuove abilità e comandi al suo repertorio. Inoltre, devi essere paziente e costante nel tuo addestramento, poiché il Bassotto può richiedere tempo e dedizione per imparare nuove abilità.

Con il tempo e la dedizione, il tuo Bassotto diventerà un cane ben addestrato e rispettoso.

bassotto chiaro e scuro nel prato

 

MISURE E PESO IDEALE DEL BASSOTTO

Il Bassotto è una razza di cane di piccola taglia dalla morfologia molto particolare, con un corpo allungato e corto sulle zampe che gli conferisce un aspetto simpatico e buffo.

In linea generale, la lunghezza del corpo dovrebbe essere circa il doppio dell’altezza al garrese, che per i maschi è di solito tra i 20 e i 27 cm, mentre per le femmine si aggira tra i 18 e i 24 cm.

Le zampe del Bassotto devono essere corte e robuste, con una distanza tra le ginocchia tale da permettergli di muoversi agevolmente anche nelle tane e nei cunicoli angusti. I piedi sono di forma arrotondata e compatti, con dita ben arcuate e unghie corte.

Il peso ideale è strettamente legato alle diverse varietà di Bassotto (definite a seconda della lunghezza del pelo e della stazza): si va dal Bassotto Nano, che pesa meno di 5 kg, fino al Bassotto standard, che può superare i 9 kg.

Importante: il Bassotto è noto per la sua predisposizione a problemi di schiena e di obesità, quindi è importante monitorarne attentamente l’attività fisica e la dieta.

 

bassotto cucciolo scuro

ALIMENTAZIONE DEL BASSOTTO CUCCIOLO

La scelta dell’alimentazione del cucciolo di Bassotto è un punto chiave per garantirgli una crescita e uno sviluppo sani. Con una dieta equilibrata e nutriente e una giusta attenzione alla sua salute attraverso regolari visite del veterinario, si può aiutare il cucciolo di Bassotto a diventare un cane adulto sano e felice.

Durante i primi mesi di vita, i cuccioli di Bassotto dovrebbero essere nutriti con cibo per cuccioli di alta qualità, appositamente formulato per le loro esigenze nutrizionali. Come le nostre esclusive crocchette NaturoPet , che apportano una quantità adeguata di proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali, tutti elementi fondamentali per aiutare i cuccioli a svilupparsi correttamente. Le nostre crocchette NaturoPet per cuccioli contengono il 60% di carne e sono prive di cereali, OGM e appetizzanti chimici.  Clicca qui e scopri tutte le fantastiche ricette naturali.

Durante la crescita del cucciolo di Bassotto, è importante anche monitorare la sua salute e il suo peso, e fare eventualmente delle modifiche alla sua dieta se necessario. Ad esempio, se il cucciolo sta diventando sovrappeso (avendo questa predisposizione nel suo DNA) potrebbe essere necessario ridurre la quantità di cibo che riceve o passare a un cibo per cuccioli con meno calorie.

 

 

ALIMENTAZIONE DEL BASSOTTO ADULTO

La corretta alimentazione è fondamentale per la salute e il benessere di ogni essere vivente, quindi anche dei cani. Per alcuni di loro, in particolare, l’attenzione alla dieta è ancora più importante. Come nel caso, appunto, dei Bassotti. Questi cani, infatti, sono noti per avere un appetito vorace e una tendenza all’obesità, quindi è importante sia scegliere cibi di alta qualità che fornirglieli nelle dosi adeguate.

Innanzitutto, sia per le crocchette che per il cibo umido, è importante scegliere un alimento che abbia le seguenti caratteristiche:

  • deve essere specifico per cani adulti
  • deve riportare in etichetta la dicitura “alimento completo”. Ciò significa che è equilibrato, ossia contiene nelle giuste proporzioni tutti i macro-nutrienti necessari per il funzionamento del loro organismo e per fornire l’energia necessaria alla loro attività fisica.
  • deve essere il più naturale possibile, ossia essere composto da carni fresche (non farine e simili) e da ingredienti di alta qualità come frutta, verdura ed erbe officinali
  • deve essere facilmente digeribile

 

Tutte queste caratteristiche sono alla base di tutti i tipi di alimentazione che vi proponiamo, e cioè:

  • le nostre esclusive crocchette NaturoPet, disponibili in diverse ricette sia per adulti di piccola taglia (Bassotto Nano) che per adulti più grossi come il Bassotto standard

 

  • il nostro cibo umido 100% naturale, composto per ogni ricetta dal 92% di carne, con la sola aggiunta di frutta, verdura ed erbe officinali benefiche

 

 

bassotto prato cielo

DIETA BARF PER IL BASSOTTO

Come abbiamo accennato sopra, quella del Bassotto è una razza nota per essere predisposta a diverse malattie, tra cui problemi alla schiena, obesità, malattie della pelle e denti. Per questo motivo, una dieta equilibrata e specifica per il Bassotto è fondamentale per mantenere la sua salute.

Proprio per la sua totale versatilità, che la rende personalizzabile non solo per la razza ma addirittura per ogni singolo cane, una dieta che sta diventando sempre più popolare tra i proprietari di Bassotti è la dieta BARF.

B.A.R.F. è l’acronimo di “Biologically Appropriate Raw Food”, ossia cibo crudo biologicamente appropriato. Questa dieta infatti si basa sull’alimentazione naturale dei cani, ovvero una dieta a crudo basata su carne, ossa, frutta e verdura.

Per creare una dieta BARF specifica per il Bassotto, è importante scegliere cibi adatti alle sue esigenze nutrizionali e alla sua fisiologia. Ad esempio, essendo una razza predisposta a problemi alla schiena, è importante scegliere cibi che non lo facciano ingrassare troppo, poiché un eccesso di peso può aggravare questi problemi.

Inoltre, il Bassotto ha un sistema digestivo più delicato rispetto ad altre razze di cani, quindi è importante scegliere cibi che siano facilmente digeribili.

La carne di manzo, pollo, tacchino, coniglio ed il pesce sono ottime fonti di proteine ​​per il Bassotto, a cui si possono aggiungere verdure come carote, zucchine e spinaci, ottime fonti di fibre e vitamine importanti per la sua salute.

È importante anche includere ossa nella dieta del Bassotto, poiché sono una fonte importante di calcio e altri minerali essenziali per la salute delle ossa. Le ossa (nel mondo BARF dette OP, ossia Ossa Polpose) si possono dare macinate oppure in pezzi. In questo secondo caso, ovviamente, essendo un cane di taglia piccola, bisogna scegliere ossa che non siano troppo grandi o dure per lui. I colli di pollo o le costolette di agnello, ad esempio, sono perfetti.

 

Come sempre, il consiglio di NaturoPet è di consultare sempre un veterinario nutrizionista prima di iniziare la dieta BARF, per assicurarsi che sia adatta per il proprio cane e che sia bilanciata e nutriente per ogni fase della sua vita.

 

Se vuoi saperne di più sulla dieta BARF, cliccando qui puoi leggere un articolo che la spiega in modo semplice.

Se la conosci già, beh…cosa aspetti?  Clicca qui e scopri tutta l’offerta BARF di NaturoPet!

Sei alla ricerca di prodotti per una DIETA BARF SEMPLICE?

Visita lo shop online!

Alla ricerca di prodotti per una DIETA BARF SEMPLICE?

Visita lo shop online!

× Bisogno di aiuto? Available from 09:30 to 19:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday